Femminile: come è andato il fine-settimana

Femminile: come è andato il fine-settimana

Weekend di impegni per le biancorosse

La Prima Squadra gioca una buona amichevole contro la AS Roma Primavera; le più piccole impegnate nel torneo “Al di là del cielo”: Gaia Bolognini miglior giocatrice

Continuano serrati i preparativi del Perugia Calcio Femminile in vista dell’inizio della nuova stagione: quello appena trascorso è stato un fine settimana di impegni sia per la Prima Squadra, che ha giocato un’amichevole contro la formazione Primavera della AS Roma, sia per la Primavera, che è stata impegnata nel consueto appuntamento di inizio settembre con il torneo “Al di là del cielo – Memorial Sylvie Ramacci” giunto alla 11a edizione.

PRIMA SQUADRA – Buone indicazioni per mister Vania Peverini al termine del match amichevole contro le ragazze giallorosse allenate da Fabio Melillo: l’atteggiamento in campo è quello giusto, c’è ovviamente da registrare alcuni movimenti e da lavorare su determinati concetti, ma la strada imboccata è quella giusta. “Abbiamo creato diverse palle gol giocando un buon primo tempo a livello tattico – le impressioni di mister Peverini – di fronte avevamo un avversario ben messo in campo come ci ha abituati Fabio Melillo. Io ho fatto diversi esperimenti e provato alcune situazioni, il gran caldo non ci ha agevolate anche se è stato un ottimo test anche per mettere alla prova la nostra condizione atletica”. Per le perugine anche un palo: “Sì, abbiamo cercato di sfruttare soprattutto le situazioni verticali con palla in profondità per sfruttare gli inserimenti delle centrocampiste. Ho avuto buoni riscontri, possiamo continuare a lavorare con grande fiducia”. Per le statistiche, la partita è terminata 2-1 per la Roma, con il Perugia che ha accorciato le distanze nella ripresa con Sulpizi, subentrata da appena cinque minuti.

PRIMAVERA – Secondo posto ex aequo per la formazione primavera del Perugia nel Torneo “Al di là del cielo – Memorial Sylvie Ramacci” giunto alla 11a edizione. Le grifoncelle hanno terminato la fitta giornata di gare (mini partite da 20 minuti in un girone all’italiana che comprendeva anche Arezzo – poi vincitore della manifestazione – Res Roma, Macerata, Gin Team Tonic e Tiberis) al secondo posto e ottenuto anche il premio per la miglior giocatrice: Gaia Bolognini, classe 2003, talento di Gubbio rientrata a Perugia dopo un anno passato a Bologna.

Under 15, Frosinone-Perugia 2-2

Under 15, Frosinone-Perugia 2-2

Si è conclusa 2-2 la prima di campionato degli Under 15 andata in scena a Frosinone. Lolli e Buzzi hanno portato in vantaggio i biancorossi nel primo tempo e Selvini con una doppietta nel secondo tempo ha riportato il punteggio in parità.

(altro…)